AIV - Associazione di Valutazione Italiana

Gruppo tematico - La valutazione e le professioni

Il dibattito sulla professione si è sviluppato da tempo all’interno dell’AIV e ha risposto principalmente alle necessità di descriverne le caratteristiche salienti, proporre riflessioni sulla qualità della valutazione, coinvolgere le pubbliche amministrazioni su questioni riguardanti gli elenchi dei valutatori e i bandi pubblici sulla valutazione. Tra i prodotti principali sviluppati da AIV sul tema si possono consultare: "Libro bianco sulla valutazione in Italia" in particolare il cap. 6 La professione di valutatore, ambiti competenze, percezione del mercato e la descrizione del Profilo dell’esperto dei processi valutativi, un profilo per competenze.
 

Con questo profilo, attraverso una logica di peer review, negli anni scorsi si è proceduto alla creazione del Registro dei Valutatori professionisti con un approccio focalizzato prevalentemente alla crescita professionale e al tentativo di influenzare il mercato della valutazione nel rispetto di una buona valutazione ed una valutazione di qualità.

 

L’assemblea dei soci riunitasi nel Congresso di Padova nell’aprile 2017, ha convenuto che la questione della professione non poteva essere limitata solo all’iscrizione di un registro all’interno dell’AIV, ma riguardasse una dimensione più ampia che tocca l’intera associazione. Si è quindi deliberato di superare il modello dei Soci professionisti e del CESP e che la questione del ruolo dei professionisti nell’ambito della politica di AIV venisse presa in attenta considerazione nel primo anno di attività del Consiglio Direttivo attraverso la formulazione di proposte da mettere in discussione nella prossima Assemblea generale.

L’assemblea dei soci riunitasi nel Congresso di Padova nell’aprile 2017, ha convenuto che la questione della professione non poteva essere limitata solo all’iscrizione di un registro all’interno dell’AIV, ma riguardasse una dimensione più ampia che tocca l’intera associazione.

Si è quindi deliberato di superare il modello dei Soci professionisti e del CESP e che la questione del ruolo dei professionisti nell’ambito della politica di AIV venisse presa in attenta considerazione nel primo anno di attività del Consiglio Direttivo attraverso la formulazione di proposte da mettere in discussione nella prossima Assemblea generale. Da qui il Direttivo incaricato ha deciso la nascita del GT “La valutazione e la professione”.

 

Gli obiettivi strategici di questo gruppo sono descritti nel Programma di mandato 2017 - 2020

 

Il 26 settembre prossimo si svolgerà il 1° incontro del costituendo gruppo al quale sono stati chiamati a far parte in questa prima fase:

 

Pina De Angelis (coordinatrice del gruppo)

Buscemi Virgilio

Lorenzini Vincenzo

Mazzeo Francesco

Oliva Daniela

Righetti Elena

Tenna Fabrizio

Tomei Gabriele

Turra Bruno

 

La scelta di queste persone è stata fatta a partire dal ruolo che hanno rivestito all’interno dell’AIV sul tema della professione. Tra gli obiettivi del GT c’è quello di individuare percorsi di lavoro e quindi coinvolgere tutti i soci che lo vorranno nella realizzazione delle attività. Eventuali proposte e candidature per l’adesione al gruppo di lavoro, possono essere inviate alla segreteria e all'indirizzo email della coordinatrice pinangelis@gmail.com

Si ricorda inoltre che l’AIV ha predisposto uno spazio specifico dove ciascun socio potrà presentare un breve profilo professionale (PROFILI SOCI AIV) e che è possibile scaricare la SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE

 

 

 

 

AIV c\o Studio Associato Tora VinciGuerra - Via Garibaldi 99 00047 Marino (RM)