AIV - Associazione di Valutazione Italiana

La riforma del Senato e le sue nuove funzioni di valutazione

Giovedì 4 dicembre alle ore 12 studiosi dell’Associazione Italiana di Valutazione prenderanno parte al seminario a Palazzo Madama per approfondire la proposta di riforma del Senato

 

Roma, 3 dicembre 2014- Giovedì 4 dicembre presso la Sala ISMA del Senato, Istituto di Santa Maria in Aquiro, Piazza Capranica, 72 – Roma, alle ore 12, si terrà il seminario “Le nuove competenze valutative del Senato riformato” al quale parteciperanno gli studiosi dell’AIV, l’Associazione Italiana di Valutazione.

 

Il seminario, che anticipa le iniziative previste per il 2015 “anno della valutazione”, si colloca nel dibattito sulla possibile funzione valutativa che la proposta di legge di riforma costituzionale intenderebbe affidare al nuovo Senato delle Autonomie.

 

Il programma- Previsti interventi qualificati degli studiosi dell’AIV e di alcuni rappresentanti della Commissione Affari Costituzionali del Senato.

Mita Marra, presidente dell’Associazione delineerà il contesto del seminario all’interno del recente dibattito internazionale sul ruolo delle authority per la valutazione delle politiche.

Un intervento della Sen. Anna Finocchiaro (Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Senato) illustrerà poi lo stato di avanzamento del dibattito parlamentare.

I lavori della tavola rotonda, coordinata da Gabriele Tomei,  alla quale parteciperanno Laura Tagle, Mauro Palumbo, Carlo Pennisi e Nicoletta Stame, saranno chiusi da Elena Righetti che farà luce sulla professionalità del valutatore, sulla necessità di costruire percorsi di riconoscimento basati sulle competenze e sul lavoro di AIV-CESP in questa direzione.

 

Il dibattito- Nel merito della proposta di attribuire funzioni valutative al Senato delle Autonomie, la posizione di AIV è stata già illustrata nel corso dell'Audizione dello scorso 20 ottobre di Nicoletta Stame alla Camera.

La valutazione presume trasparenza delle informazioni, indipendenza di giudizio, responsabilità per il raggiungimento del risultato.

L’introduzione di tale funzione in un organismo legislativo favorisce un migliore equilibrio tra legislativo ed esecutivo.  

 

Si tratta di un’attività che il Senato non svolgerebbe in modo esclusivo, ma in collaborazione con altri organismi. Con questa competenza il Senato ambisce così a conquistarsi un’autorevolezza in materia di valutazione e contribuisce a migliorare l’efficacia delle politiche, accrescendo la fiducia dei cittadini nelle istituzioni. 

 

XX Congresso nazionale AIV - "PROMUOVERE E VALUTARE IL BENESSERE DELLE COMUNITÀ: EMERGENZA, RESILIENZA, COMPLESSITÀ"

Padova, 20-22 Aprile 2017

AIV c\o Studio Associato Tora VinciGuerra - Via Garibaldi 99 00047 Marino (RM)